Passa ai contenuti principali

Jean-Luc Godard

La cinepresa mente per tutto il tempo. Mente ventiquattro volte al secondo.

Post popolari in questo blog